fbpx
Salta al contenuto
Aggiornamenti sul movimento

Lettera al Movimento: Riflessioni sull'Anno

Lo stato di Build Back Better

Lettera al Movimento: Riflessioni sull'Anno. Lo stato di ricostruzione è migliore.

Al Movimento:

Se cinque anni fa mi avessi detto che avrei lavorato a una campagna per convincere il governo federale a spendere miliardi di dollari in un programma per il clima e l'occupazione, non ti avrei creduto.

Quando sono entrato a far parte di Sunrise nel 2018 durante il mio primo anno di liceo, non riuscivo a immaginare come fossero le soluzioni climatiche reali. Il Green New Deal non esisteva ancora e il collegamento tra clima e lavoro era tutt'altro che mainstream. I politici stavano ancora discutendo se il cambiamento climatico fosse uniforme di rose, e tutti dicevano che combattere la crisi climatica significava perdere posti di lavoro. Ero un giovane che capiva la posta in gioco della crisi, ma si sentiva impotente a fermarla. Sunrise mi ha ancorato a una comunità di giovani che credevano fermamente che se avessimo organizzato la nostra generazione, avremmo potuto cambiare il corso della storia umana. Il governo potrebbe creare milioni di buoni posti di lavoro combattendo la crisi climatica, investire nelle nostre comunità e garantire un futuro vivibile. L'alba mi ha dato speranza e qualcosa per cui lottare.

Negli ultimi cinque anni, il nostro movimento ha lavorato duramente per organizzare la nostra generazione e creare sostegno popolare per il Green New Deal. Dall'occupare l'ufficio di Nancy Pelosi nel 2018, al sedere al DNC e al presentarsi negli uffici dei politici ovunque, abbiamo reso la crisi climatica una priorità urgente in tutta l'America. 

Nel 2020, i giovani si sono mobilitati per sconfiggere Trump ed eleggere i campioni del Green New Deal. Abbiamo costretto i Democratici a correre su un'agenda audace sul clima, e poi abbiamo votato in numero record per fornire loro il controllo della Casa Bianca e del Congresso. E nel 2021, quando hanno prestato giuramento, sapevamo che avremmo dovuto lottare per trasformare le loro promesse elettorali in una vera legislazione.

Al Congresso è chiaro che abbiamo cambiato il discorso sul clima. L'idea che il governo possa creare milioni di buoni posti di lavoro per fermare la crisi climatica è ora una soluzione di buon senso nelle sale del potere e il clima è al centro dell'agenda di Biden. Cinque anni fa, sarebbe stato inimmaginabile.

ORGANIZZAZIONE DEI LAVORI

Dopo un anno impegnativo, di fronte al COVID e alla minaccia di una seconda presidenza Trump, il 2021 è stato lanciato con la possibilità di fare grandi progressi e vincere la legislazione sul clima e sul lavoro che avevamo osato sognare per cinque anni. Biden aveva appena pubblicato l'American Jobs Plan e includeva investimenti in posti di lavoro sul clima. L'AJP da solo non era abbastanza ambizioso, ma sapevamo che la legislazione vincente quest'anno avrebbe aperto le porte a politiche ancora più grandi nei prossimi decenni.

Credevo che il 2021 potesse dare inizio al decennio del Green New Deal e infine porre fine all'era dei combustibili fossili in America. Con una generazione di giovani alle nostre spalle e una maggioranza democratica che ha promesso di darci le spalle, ci siamo messi al lavoro.

Ero in un parco nel centro di Raleigh, nella Carolina del Nord, il 7 aprile durante il nostro primo National Day of Action. Con i leader di hub di tutto lo stato e una coalizione di organizzatori con sede in NC, abbiamo marciato verso l'ufficio di Thom Tillis per chiedergli di fornire buoni lavori per la Carolina del Nord. “SIAMO PRONTI A LAVORARE” è stato dipinto su cartelli, non solo a Raleigh quel giorno, ma in dozzine di città in tutta l'America. Il 7 aprile è diventato il più grande giorno di azione del nostro movimento e stavamo appena iniziando. Il movimento sembrava vivo.

Subito dopo aver lanciato la campagna "Buon lavoro per tutti", avevamo una vera legislazione per cui lottare (che in seguito è diventata parte dell'agenda Build Back Better di Biden). Abbiamo sostenuto un programma di lavoro chiamato Civilian Climate Corps e altri progetti di legge che investono miliardi di dollari per ridurre le emissioni di carbonio. Per la prima volta in decenni, il Congresso aveva in programma di investire importi storici non solo nel clima, ma anche nell'assistenza sanitaria, l'università gratuita e un credito d'imposta per i bambini, il tutto attraverso Build Back Better.

A maggio, ho camminato al fianco di leader coraggiosi come la sedicenne Chanté Davis, che invece di essere all'ultimo anno delle superiori, stava facendo trekking per 400 miglia da New Orleans a Houston per il Civilian Climate Corps. I leader di hub in California, Golfo del Sud e Pennsylvania hanno marciato per centinaia di miglia la scorsa primavera attraverso le comunità più minacciate dalla crisi climatica, dimostrando nuovi livelli di sacrificio e ispirando il nostro movimento a combattere per Build Back Better e il CCC. In effetti, Sunrise e i nostri partner hanno reso il CCC popolare, interessante e persino mainstream nel Partito Democratico.

Ma nonostante avessero il pieno controllo del governo federale, i Democratici al di fuori della Squadra non stavano combattendo abbastanza duramente per la legislazione sul tavolo. A giugno, quando Joe Biden stava negoziando con Repubblicani e annacquando il suo piano, sapevamo che era ora di andare in grande. Invitando le centinaia di leader di hub che si erano organizzati duramente tutto l'anno, ci siamo riuniti a centinaia a Washington DC e abbiamo bloccato tutti e dieci gli ingressi della Casa Bianca. La stessa addetta stampa della Casa Bianca Jen Psaki risposto al nostro potente blocco e ci siamo assicurati che il clima rimanesse il fulcro di BBB.

Per tutta l'estate, abbiamo suonato il tamburo per Build Back Better e Civilian Climate Corps. Sunrise LA Youth e Sunrise Tempe hanno dormito per tre giorni negli uffici dei senatori Diane Feinstein e Kyrsten Sinema. Sunrise NYC ha organizzato un sit in escalation forzato Il senatore Chuck Schumer si batterà per un CCC. Centinaia di giovani congiunto incontri settimanali per convocare elettori in West Virginia e Arizona. A settembre abbiamo ospitato un'altra giornata di azione e oltre 20 studenti universitari della George Washington University sono stati arrestati nell'edificio degli uffici del senato di Dirksen a Washington. Abbiamo mobilitato il nostro movimento, costretto la Camera a mantenere la linea il più a lungo possibile e lottato come l'inferno affinché BBB passasse. E ci stavamo avvicinando molto. Fino a quando Joe Manchin, Kyrsten Sinema e altri democratici aziendali non hanno tagliato a metà la legislazione. 

Ogni giorno, nuove informazioni volavano attraverso le nostre chat: Manchin non supporterà un pacchetto da 3.5 trilioni di dollari... Biden sta scendendo di nuovo a compromessi... BBB viene ridotto a 1.7 trilioni... I progressisti stanno ancora cercando di tenere insieme il pacchetto... Manchin dice che non voterà per tutto... codice rosso, Build Back Better è minacciato.  

In ottobre, era chiaro che nessuno nella leadership del Congresso era abbastanza coraggioso da combattere per tutto Build Back Better. Se i Democratici non avevano il coraggio, dovevamo essere coraggiosi per loro. Ero con i miei amici Kidus, Abby, Julie, Paul ed Ema quando hanno messo a rischio i loro corpi e hanno iniziato a fare lo sciopero della fame per la legislazione sul clima e sul lavoro di cui avevamo bisogno per sopravvivere. Biden e Democratici avevano bisogno di sentire l'urgenza di agire con cui la nostra generazione convive ogni giorno. 

Kidus è andato in ospedale quattro giorni dopo. Mentre aspettavamo tutta la notte gli aggiornamenti sulla sua prognosi, mi chiedevo se alla fine ne sarebbe valsa la pena. Rischiare la propria vita valeva miliardi di dollari per fermare la crisi climatica? I Democratici si sono preoccupati abbastanza da combattere per noi, o sono stati troppo corrotti dai loro donatori aziendali? Ma quando Kidus è tornato, ho visto un fuoco nei suoi occhi che mi ha dato la forza di continuare a sperare. Nonostante la sua salute in rapido declino, ha coraggiosamente continuato lo sciopero della fame perché ha capito che i Democratici non approvare la legislazione quest'anno significava perdere la nostra ultima possibilità di fermare il peggio della crisi climatica. 

Kidus, Abby, Julie, Paul ed Ema non hanno mangiato per due settimane per salvare Build Back Better e vincere 550 miliardi di dollari in investimenti per il clima. Siamo stati in grado di mantenere alta la pressione sui Democratici e abbiamo cambiato la narrativa sulla posta in gioco per la legislazione sul clima, ma alla fine non era ancora abbastanza. 

DOVE È RICOSTRUIRE MEGLIO ORA?

Build Back Better non è passato nel 2021 e la verità è che è ancora nel limbo al Congresso. Joe Manchin sta sostenendo l'agenda dell'intero Partito Democratico e il suo potere su Build Back Better mostra quanto sia corrotto il nostro sistema politico. La nostra generazione si sta nuovamente esaurendo all'industria dei combustibili fossili perché Manchin ha scelto i profitti della sua fabbrica di carbone sulla vita dei suoi elettori. 

Quest'anno siamo entrati pollici di vincere investimenti storici sul clima. Siamo solo a un voto dall'approvazione della legislazione che offre alla nostra generazione una possibilità di lotta per sopravvivere, ma senza il supporto di Joe Manchin, è improbabile che tutti i pezzi di BBB rimarranno in un pacchetto accettabile. 

A causa del nostro movimento e della nostra organizzazione, il clima è la parte fondamentale del disegno di legge che potrebbe essere approvato da solo. Se passerà, sarà un risultato diretto delle nostre azioni e della continua pressione per andare alla grande sul clima. Dovremmo essere orgogliosi di fare del clima una questione di primo piano per il Partito Democratico, siamo orgogliosi dei membri dell'hub che stanno ancora spingendo per BBB, ma anche se alla fine passerà una piccola legge sul clima, meritiamo di più dai politici che abbiamo messo in carica .

Meritiamo percorsi verso la cittadinanza, investimenti reali in clima e posti di lavoro che corrispondano all'entità della crisi, una migliore assistenza sanitaria e assistenza all'infanzia. Abbiamo dato tutto per gettare le basi per il Green New Deal e fare in modo che il Civilian Climate Corps a la realtà—non solo attraverso questa campagna, ma anche attraverso cinque anni di dura organizzazione, cambiando la conversazione sul clima e cambiando ciò che è politicamente possibile ottenere. 

VERO DISCORSO

In un mondo alternativo, sono una studentessa del college in questo momento. Trascorro le mie giornate a studiare, uscire nei dormitori e giocare a frisbee sul quad. Ho scelto di organizzarmi a tempo pieno con Sunrise perché voglio sopravvivere e so che il tempo sta finendo.

Ho guidato con molte emozioni durante questa campagna, ma soprattutto mi sono avvicinato a Good Jobs for All e Build Back Better da un luogo di speranza. Credevo con tutto il cuore nel nostro movimento: il potere popolare che avevamo nelle strade, il potere politico che abbiamo costruito al Congresso e la forza che avevamo per portare a termine ciò che avevamo iniziato. Dopo anni passati alla presidenza Trump, affrontando una pandemia globale e sentendo che la crisi climatica peggiorava, vincere una legislazione nel 2021 sembrava inevitabile.

Build Back Better non è morto su qualche nobile collina o in un drammatico dibattito una notte: è morto dolorosamente lentamente in riunioni a porte chiuse e ha risucchiato la vita dai movimenti che hanno combattuto così duramente per mantenerlo in vita. Ho passato l'inverno in letargo nei miei pensieri, cercando di dare un senso a quanto ci siamo avvicinati, di quanto dobbiamo essere orgogliosi e addolorarmi per la perdita di non avere ancora una legislazione. 

La prima maglietta Sunrise che abbia mai acquistato nel 2018 dice "12 Years" in un carattere giallo brillante. Rappresenta il tempo che ci resta per intervenire in modo significativo sulla crisi climatica. Nei tre anni trascorsi da quando è stato stampato, il nostro movimento ha cambiato il discorso sul clima e costruito un vero potere politico, ma abbiamo ancora molto lavoro da fare se vogliamo ridurre le emissioni e avere un futuro vivibile. Dodici anni sembravano tanti. Ora, vedo che la nostra finestra di opportunità si sta esaurendo.

La crisi climatica è già alle nostre porte. L'anno scorso, milioni di texani hanno dovuto affrontare interruzioni di corrente per settimane in condizioni di gelo strano quando la nostra rete energetica alimentata a combustibili fossili si è guastata. L'uragano Ida ha portato precipitazioni record nel nord-est e dozzine di persone sono annegate nelle proprie case a New York, Pennsylvania, New Jersey e Connecticut. 1,000 case rase al suolo a Boulder, in Colorado, lo scorso dicembre. Man mano che la nostra finestra per agire si riduce e la crisi climatica diventa più forte, sono sempre più ossessionato dal passare del tempo e dalla paura che il governo lo faccia mai fare abbastanza. 

Quando mi ritrovo coinvolto nel cinismo, cerco sostegno in questo movimento. Giovani come Chante, Kidus e Abby mi ricordano quanto sia forte il nostro movimento. Abbiamo dato tutto per rendere realtà il Civilian Climate Corps e le prime parti del Green New Deal, e sono così orgoglioso di questo movimento per essersi presentato quando contava di più. Abbiamo riversato i nostri corpi, anime e cuori in questa campagna. Sono grato per la speranza che abbiamo mantenuto ferocemente fino alla fine.

Non abbiamo ancora ottenuto la legislazione di cui abbiamo bisogno per sopravvivere, ma abbiamo aperto le porte e portato avanti l'entusiasmo per i programmi federali per l'occupazione e l'azione visionaria per il clima. Vivrò la crisi climatica per il resto della mia vita e il percorso da percorrere va dritto attraverso la tempesta. Ci siamo avvicinati più che mai all'ottenimento di una vera legislazione e so che dobbiamo continuare a costruire potere.

Alla fine di febbraio, mi sono unito al nostro team in Texas per cercare Jessica Cisneros. Parlando con gli elettori di Laredo e San Antonio, è chiaro che le comunità sono pronte a mettersi al lavoro vincendo un Green New Deal. Politici corporativi come Henry Cuellar hanno ostacolato i nostri sogni per troppo tempo. Quest'anno ho messo in dubbio la nostra capacità di conquistare il potere di governo, ma quando i risultati elettorali hanno iniziato ad arrivare martedì sera a Laredo, ho potuto sentirlo nell'aria: speranza. Nel sud del Texas, Jessica Cisneros ha cambiato il gioco, e questo è solo l'inizio. 250 miglia a nord di Austin, il collega campione del Green New Deal Greg Casar ha vinto le primarie del Congresso con una clamorosa vittoria.

Mentre entriamo nel 2022, sono entusiasta della lista di campioni del Green New Deal in corsa per il Congresso in tutto il paese. La lotta per Build Back Better si è ridotta a uno o due voti al Senato e ha dimostrato che abbiamo bisogno di più progressisti da e affinché le loro comunità ci proteggano e aiutino a trasformare le nostre grandi e visionarie richieste in una vera politica.

Abbiamo sempre saputo che il Green New Deal era più di un disegno di legge o di un atto legislativo e la campagna per Build Back Better e un Civilian Climate Corps era solo l'inizio di una lotta decennale per le nostre comunità. 

Con gratitudine, amore, rabbia e cauto ottimismo,

Audrey Lin (lei, 20 anni), Team Manager della campagna 2021

Canzoni per farti entrare nella tua Sunrise si sente: