fbpx

Siamo un movimento di giovani che lottano per fermare la crisi climatica e ottenere un nuovo accordo verde

Il nostro obiettivo

Siamo la rivoluzione climatica

Insieme, costringeremo il governo a porre fine all’era delle élite dei combustibili fossili, a investire nelle comunità nere, marroni e della classe operaia e a creare milioni di buoni posti di lavoro sindacali. La nostra missione è rimettere al comando le persone comuni e costruire un mondo che funzioni per tutti noi, ora e per le generazioni a venire.

Il problema

Il cambiamento climatico sta accadendo e si sta intensificando. Per decenni, i dirigenti dei combustibili fossili e i politici che impiegano ci hanno portato alla catastrofe climatica. E ora siamo a un bivio: lotteremo per il potere di fermare la crisi climatica, o lasceremo che i miliardari e i dirigenti dei combustibili fossili ci conducano verso un mondo più caldo e brutale?

Tra vent’anni il mondo in cui viviamo sarà quasi irriconoscibile.

Ondate di caldo, inondazioni e uragani diventeranno più frequenti. Si prevede che entro il 2050 1.2 miliardi di persone dovranno abbandonare le proprie case. La malattia si diffonderà. Molte persone care annegheranno o moriranno a causa di un colpo di calore. Vedremo il cibo diventare più caro: si prevede che un terzo dei raccolti non sarà coltivabile. E, naturalmente, questi costi danneggeranno tutti noi, ma danneggeranno soprattutto le comunità a basso reddito, nere e marroni. 

Non solo dobbiamo impedire che la crisi peggiori, ma dobbiamo anche guidare la transizione verso un nuovo mondo. Utilizzeremo questo momento per affrontare il razzismo e l’ingiustizia, o lasceremo che gli ultra-ricchi traggano profitto da questa crisi? 

Ciò che riserva il futuro dipende dalle scelte che facciamo in questo momento.

La nostra teoria del cambiamento

Stiamo costruendo il potere popolare e il potere politico. Lottiamo per ciò in cui crediamo, qualunque cosa accada

Stiamo lottando per ciò che la scienza richiede – un’azione governativa che risponda effettivamente alla portata, alla portata e all’urgenza della crisi climatica. 

Crediamo che per conquistare il mondo dei nostri sogni, dobbiamo costruire un movimento di migliaia di giovani di ogni razza e classe scendere in piazza e interrompere le normali attività fino a quando non forzeremo il cambiamento di cui abbiamo bisogno. Insieme, sposteremo l’opinione pubblica, eleggeremo i campioni del Green New Deal e lotteremo per le politiche del Green New Deal a ogni livello di governo.

Solo allora potremo prendere il controllo delle nostre istituzioni e conquistare il mondo che meritiamo.

Teoria del cambiamento

La nostra strategia

Leggi di più

Teoria del cambiamento

La nostra storia

Leggi di più

Rimani in contatto

Le nostre vittorie

Il movimento vince

Mobilitare una generazione

Il nostro movimento ha ridefinito la politica climatica negli Stati Uniti. Nel 2017, la lotta alla crisi climatica è stata appena menzionata dai politici. In soli 3 anni siamo cresciuti fino ad avere centinaia di sedi in tutti i paesi, abbiamo contribuito a pianificare gli scioperi globali per il clima e abbiamo costretto i politici a prendere finalmente sul serio la crisi. Abbiamo spinto fino a quando 23 candidati democratici alle presidenziali su 25 hanno approvato il Green New Deal. Abbiamo contribuito a raggiungere un’affluenza record di giovani alle urne dopo aver spinto il presidente Biden a scrivere un piano climatico più ambizioso. E ora, fermando la crisi climatica che è fondamentale per la nostra generazione, stiamo lottando per la visione completa del Green New Deal.

Azioni passate

Pelosi 2018 si siede

Leggi di più

Approvazione di una legislazione storica sul clima

Per la prima volta nella storia americana moderna, abbiamo superato lo stallo politico che ha circondato il cambiamento climatico e spinto il presidente Biden e il Congresso ad approvare la legge sulla riduzione dell'inflazione, la più grande legge sul clima nella storia degli Stati Uniti – e pur sempre un compromesso su un compromesso. Dà il via all’era dell’energia pulita, ma dà l’elemosina ai peggiori dell’industria dei combustibili fossili. Non è il Green New Deal, ma è stato un passo fondamentale verso l’azione per il clima di cui abbiamo bisogno, e non sarebbe stato possibile senza di noi.

E dopo tre anni di pressioni, Biden ha annunciato che lo avrebbe istituito formalmente il Corpo americano per il clima – basato sulla visione di Sunrise del Civilian Climate Corps. L’ACC metterà la nostra generazione a lavorare in oltre 20,000 posti di lavoro ben retribuiti combattendo la crisi climatica solo nel primo anno. Esatto: qualsiasi persona in questo Paese, indipendentemente dal suo background o livello di istruzione, può lavorare per il nostro governo, preservando le terre e le acque americane, rafforzando la resilienza delle comunità al disastro climatico, ripristinando le zone umide e molto altro ancora.

Azioni passate

Approvazione della legge sulla riduzione dell’inflazione

Leggi di più

Biden annuncia l’American Climate Corps, ovvero il Civilian Climate Corps

Azioni passate

Vincere un Corpo per il Clima

Leggi di più

Trasformare il Partito Democratico

Sunrise ha contribuito a eleggere centinaia di sostenitori del Green New Deal a tutti i livelli di governo, ha convinto migliaia di politici a firmare l’impegno a non finanziare i combustibili fossili e ha mobilitato la nostra generazione per rendere il clima una questione prioritaria nelle nostre elezioni. Abbiamo condotto una campagna aggressiva per inserire il clima in ogni dibattito elettorale, assicurandoci che il clima fosse una questione vincente e contribuendo a eleggere una lista di nuovi campioni del clima. Il nostro lavoro come movimento giovanile per il clima ha avuto come risultato diretto un’affluenza storica di giovani alle urne nel 2020 e nel 2022.

REPORT

Rapporto sull’impatto elettorale del 2022

Leggi di più

Cronologia del movimento

Hai delle domande?

Visita la nostra pagina delle FAQ